Sanità, il Tavolo di monitoraggio certifica l’equilibrio economico-finanziario per il quarto anno

Per il quarto anno consecutivo, il Tavolo di Monitoraggio ha certificato l’equilibrio economico-finanziario del sistema sanitario regionale abruzzese. Lo sottolinea l’assessore alla Salute della Regione Abruzzo, Nicoletta Verì, a margine della seduta di ieri dell’organismo ministeriale, che ha esaminato i conti relativi all’esercizio 2022. Il Tavolo ha inoltre statuito il pieno adempimento degli obiettivi Lea per il 2019, sbloccando la quota residua della premialità spettante alla Regione, pari a 24 milioni di euro. “E’ un risultato – commenta Verì – che dimostra l’efficacia delle azioni messe in campo dal governo regionale. Nonostante i maggiori costi sostenuti anche lo scorso anno per far fronte all’emergenza Covid, infatti, siamo riusciti ad assicurare la sostenibilità del sistema, grazie al lavoro portato avanti in collaborazione con le Asl e con il personale del Dipartimento Sanità della Regione”. Nel corso della riunione, i tecnici ministeriali hanno anche espresso un giudizio positivo sul recupero delle attività sanitarie legate alla prevenzione, in particolare gli screening, sui quali si registrano miglioramenti su ogni indicatore.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pettinari: emergenza idrica non è più sostenibile

“L’emergenza idrica non è più sostenibile per i tanti anziani, disabili, minori, fragili costretti a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *