Sospiri: nuove norme per l’assegnazione degli alloggi popolari

“Approvata oggi la norma, di cui sono primo firmatario, che modifica i criteri per l’assegnazione degli alloggi popolari mettendo fine ad una disparità di trattamento tra coloro che risiedono da tempo nel nostro Paese e rispettano le regole e coloro che invece sono da pochi anni in Italia e a volte si macchiano anche di delitti colposi. Da oggi – spiega il capogruppo Lorenzo Sospiri – ristabiliamo l’ordine delle cose usando un po’ di buon senso. Gli alloggi popolari verranno assegnati a chi possiede la cittadinanza italiana ovvero, per i cittadini stranieri, la regolare residenza da almeno dieci anni consecutivi nel territorio nazionale, nel rispetto della normativa statale in materia di immigrazione. Inoltre –aggiunge l’esponente di Forza Italia – viene modificato il criterio della residenza anagrafica o attività lavorativa esclusiva o principale prevedendo che il richiedente sia residente da almeno cinque anni nel bacino di utenza cui appartiene il comune che emana il bando. E’ una norma che molte regioni italiane hanno già approvato e finalmente anche l’Abruzzo si è allineata. Ringrazio il capogruppo del Pd Sandro Mariani e Domenico Pettinari del M5S per il sostegno all’iniziativa legislativa. ”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Viabilità, approvata la rimodulazione degli interventi di manutenzione

“Il ministero delle infrastrutture e della mobilità Sostenibile ha comunicato che la proposta di rimodulazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.