Stelio Mangiameli nuovo presidente del Collegio regionale per le garanzie statutarie

Il Collegio regionale per le Garanzie Statutarie ha rinnovato i propri componenti ed eletto gli organi di vertice. Il nuovo presidente è Stelio Mangiameli, professore ordinario di diritto costituzionale e di diritto pubblico all’Università degli Studi di Teramo, che sarà supportato dal vice, Fabrizio Politi, professore ordinario di diritto costituzionale all’Università dell’Aquila. Gli altri componenti sono: Nicola Sisti, avvocato civilista, penalista ed amministrativista, Antonio Iulianella, revisore legale e commercialista, e Monica Badia, avvocato penalista. L’organo consultivo durerà in carica cinque anni. Lo Statuto regionale disciplina le funzioni del Collegio, affidandogli competenza sulle seguenti materie: interpretazione dello Statuto nei conflitti tra gli organi della Regione; ammissibilità dei referendum e delle iniziative popolari; rilievi di compatibilità con lo Statuto delle deliberazioni legislative sollevati da un quinto dei consiglieri. Al Collegio, inoltre, la legge elettorale demanda compiti amministrativi inerenti lo svolgimento delle elezioni. Il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, ha aperto la seduta elettiva dell’organo, sottolineando il delicato compito chiamato ad assolvere e l’alto valore intellettuale e professionale dei nuovi componenti.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Inchiesta appalti sanità, Pettinari: dichiarazioni presidente Marsilio vergognose. Chieda scusa a magistrati e cittadini

“E’ inaccettabile leggere le parole di un Presidente di Regione che squalificano le azioni della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.