Teramo, 2,4 milioni per l’impianto di cremazione

“Con l’avallo della banca potranno partire i lavori per la realizzazione di un impianto di cremazione”. Lo ha annunciato Gianguido D’Alberto, sindaco di Teramo, sottolineando che questo sarà il primo impianto del genere in Abruzzo e verrà realizzato nell’area del cimitero della frazione Cartecchio. “L’amministrazione comunale ha rivisto il piano e aggiornato i costi per riattivare la procedura perché il progetto era fermo da oltre 10 anni”, ha concluso il primo cittadino della val Vibrata rimarcando che “l’investimento, per la realizzazione del progetto, è di circa 2,4 milioni di euro”. La struttura sarà realizzata da Team, società in house del Comune.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Elezioni comunali, De Santis (Lega): ragioniamo sulle scelte migliori

“La Lega è al lavoro con i suoi dirigenti per le elezioni amministrative dell’8 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *