Terzo settore, organizzazioni e associazioni non pagano l’Irap

La Regione Abruzzo ha previsto l’esonero dal pagamento dell’Irap per tutte le organizzazioni e associazioni del terzo settore trasmigrate al Runts (Registro Unico del Terzo Settore), stanziando la cifra di 3,9 milioni euro con l’approvazione della Legge di stabilità 2024 nella notte dell’altro ieri da parte del Consiglio regionale. Lo rende noto l’assessore regionale abruzzese al Sociale Pietro Quaresimale. “Si tratta di una misura di grande valenza sociale che va ad incidere, in maniera concreta, sulle varie realtà impegnate quotidianamente nel sostegno alle fasce più deboli della società – spiega l’assessore secondo il quale “garantire tutti i servizi dedicati al sociale e, al tempo stesso, aumentare gli stanziamenti per iniziative come questa, consente di centrare obiettivi strategici e fondamentali per la Regione”.

Sempre a favore delle associazioni del terzo settore sono state nuovamente impegnate risorse per oltre un milione di euro destinate ai progetti per innovazione e programmi speciali regionali nell’ambito del piano sociale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Commissioni Bilancio, Territorio e Sanità, in apertura della settimana del Consiglio regionale

La settimana politica all’Emiciclo si apre con la seduta congiunta delle Commissioni Bilancio, Territorio e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *