Trasporti, Paolucci: la Regione faccia sentire la sua voce

 “Il Governo Regionale faccia sentire la sua voce e manifesti una posizione netta e chiara sulla trasversalita’ come non e’ accaduto fino ad oggi dopo la bocciatura della mozione centrosinistra- 5 stelle. Proporremo insieme alle forze di opposizione un Consiglio regionale straordinario e aperto a tutte le forze sociali. Corriamo il rischio che il corridoio europeo bypassi i nostri porti ed infrastrutture: serve subito un’azione forte che raduni la politica e le istituzioni, ma soprattutto coinvolga le 16 sigle che rappresentano associazioni di datoriali, di categoria e sindacati”. E’ la istanza formulata dal capogruppo Pd in Consiglio Regionale, Silvio Paolucci, che sulla trasversalita’ chiede che venga fissata “al piu’ presto una data per la seduta ad hoc dell’assise regionale”. Una richiesta che si aggiunge all’interpellanza e la mozione gia’ respinte dalla maggioranza di centrodestra, nate per impegnare l’esecutivo a inserire l’Abruzzo nella rete comunitaria Ten-T, dando finalmente rilevanza al riconoscimento del Corridoio Europeo trasversale intermodale Tirreno-Adriatico sull’asse Barcellona-Civitavecchia-Pescara-Ortona-Ploce.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Quaresimale: la formazione al centro delle politiche attive del lavoro

La programmazione delle politiche attive del lavoro sarà maggiormente incentrata sulla formazione. Lo ha dichiarato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *