Treno Pescara – Roma di TUA, viaggio di 3 ore e 15 minuti

Corsa inaugurale per il treno della societa’ regionale TUA, partito  da Pescara Centrale alle 10.40. Treno che arrivera’ a Roma Tiburtina prima delle 13.55. Lo stesso treno ripartira’ alle 17:28 da Roma Tiburtina per arrivare a Pescara Centrale alle 17.28. Oltre al presidente Marsilio e al presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, presenti, tra gli altri, il presidente di TUA, Gabriele De Angelis, il direttore generale, Maximilian Di Pasquale, ed il direttore della Divisione treni di TUA, Enrico Dolfi.”. Stiamo dando sostanza al nostro progetto di avvicinare l’Abruzzo al resto del mondo a cominciare dalla Capitale” – ha detto il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, a bordo del convoglio Coradia Stream POP 2.0 della Alston.

“Oggi, con questo treno Tua – ha spiegato Marsilio – arriveremo a Roma in circa 3 ore e 15 minuti, circa 10 minuti in meno rispetto ai convogli ferroviari di Trenitalia. Per qualche settimana, questa tratta sara’ operativa solo nei giorni festivi, poi sara’ attiva tutti i giorni. In seguito, – ha aggiunto – raddoppieranno le corse con due coppie di treni con arrivo a Termini e non a Tiburtina. Da giugno questo treno, di proprieta’ della nostra azienda regionale, arrivera’ a Roma in meno di tre ore, guadagnando circa mezz’ora di tempo rispetto alle percorrenze di Trenitalia. Siamo anche molto orgogliosi del fatto che a Roma Termini oggi entrano soltanto due compagnie, Trenitalia di RFI e Italo. TUA – ha sottolineato il Presidente – e’ la terza compagnia ferroviaria che entrera’ a Termini, probabilmente sara’ anche l’ultima, perche’ l’accesso a Termini e’ difficilissimo, c’e’ un’overdose di presenze e di utilizzo della stazione, che e’ addirittura al 120%. Non e’ stato facile trovare le tracce e la disponibilità”.

“Per l’Abruzzo inizia una nuova stagione nel campo del trasporto ferroviario e l’azienda regionale di trasporto sara’ protagonista – ha rimarcato -. Ovviamente, questo progetto avra’ maggiore sostanza quando RFI avra’ completato i lavori di potenziamento e di velocizzazione dell’intera infrastruttura. Attendiamo, ormai a giorni, la chiusura della gara e l’affidamento del contratto ai contraenti dei primi due lotti. A gennaio, – ha confermato il Presidente – partira’ il dibattito pubblico sul terzo lotto, quello che va da Pescara a Chieti Scalo passando per San Giovanni Teatino. I due lotti, che sono gia’ a gara, sono quelli che poi da Chieti Scalo faranno il tragitto Interporto-Manoppello e Manoppello-Scafa. Quindi, parliamo di qualche decina di chilometri su cui ci sono gia’ finanziamenti, progetti esecutivi, gare in corso. Anche RFI e l’intero gruppo FS hanno ribadito la strategicita’ di questo progetto di velocizzazione della Pescara-Roma. Gli investimenti stanno arrivando, alcuni sono gia’ in cassa. Questo portera’ ad avere un collegamento in meno di due ore tra Roma e Pescara. Significa meno di un’ora di collegamento con Avezzano, tre quarti d’ora con Carsoli o Tagliacozzo. Cambiera’ completamente la vita delle aree interne. Migliorera’ la vita dei pendolari e l’Abruzzo -ha concluso- diventera’ turisticamente piu’ accessibile e appetibile”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pnrr, lavori per 200mila euro al convitto del G.B. Vico

La mensa scolastica del Convitto nazionale “G.B. Vico” di Chieti sarà potenziata e riqualificata attraverso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *