Valorizzazione dei negozi storici, via libera del Consiglio dei ministri alla legge della Regione Abruzzo

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, a seguito della sua ordinaria attività di revisione della legislatura regionale, ha confermato la validità della legge di Regione Abruzzo n. 2 del 10.01.24 dedicata alla valorizzazione dei negozi storici. Il testo della norma è stato ritenuto compatibile con l’ordinamento nazionale e con i principi costituzionali e si è ritenuto di non impugnarne il contenuto. La legge promuove la conoscenza e la valorizzazione delle attività commerciali del territorio abruzzese che costituiscono testimonianza della storia, dell’arte, della cultura e della tradizione imprenditoriale locale e che si svolgono in locali o aree aventi valore storico, artistico, architettonico ed ambientale. Sono diverse le attività che vengono previste a supporto dei “negozi storici”, dalla promozione di interventi di restauro e conservazione dei locali e delle attrezzature al sostegno di interventi di sviluppo, innovazione e miglioramento della qualità dei servizi. Il testo fornisce la definizione di negozi storici, individua i requisiti per il riconoscimento e disciplina il procedimento per la concessione e l’uso del logo di negozio storico.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, il sindaco traccia il bilancio degli alberi piantati

Il Comune di Pescara presenta il Bilancio arboreo 2019/2024, illustrato oggi dal sindaco Carlo Masci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *