Vasto, otto consiglieri chiedono la revoca del presidente del Consiglio comunale

Otto consiglieri di minoranza del Consiglio comunale di Vasto hanno presentato, ai sensi dell’art. 10 del regolamento comunale, una mozione di revoca nei confronti di Giuseppe Forte, presidente dell’assemblea dell’aula Vennitti. Dina Carinci (Movimento 5 Stelle), Davide D’Alessandro (Vasto2016), Alessandro d’Elisa (Gruppo Misto), Marco Gallo (Movimento 5 Stelle), Guido Giangiacomo (Forza Italia), Edmondo Laudazi (il nuovo Faro), Francesco Prospero (Progetto per Vasto) e Vincenzo Suriani (Fratelli d’Italia) motivano la loro richiesta per aver “costantemente mantenuto una posizione di parzialita’, non garantendo una gestione serena ed equilibrata dei lavori all’interno dell’Aula Vennitti”. Ma a spingere gli otto consiglieri sulla necessita’ di formalizzare la mozione la mancata tempestivita’ nel comunicare all’assise civica la comunicazione della Corte dei Conti “una condotta omissiva – a loro dire – da considerarsi fortemente lesiva alle prerogative e alla dignita’ del Consiglio comunale”. Rilievi della Corte dei Conti che stanno arrivando ai Comuni per aver rilevato scostamenti di bilancio tra entrate e uscite e lo sbilanciamento di cassa con interventi correttivi che ci sarebbe tempo per apportare entro il 31 dicembre prossimo

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fina (Pd): mai più divisi alle elezioni amministrative

Il segretario regionale del Partito Democratico Michele Fina traccia un bilancio delle elezioni amministrative e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.