Elezioni amministrative, tutti i risultati dell’Abruzzo

Si profila un ballottaggio in entrambi i Comuni maggiori chiamati al voto in Abruzzo, dove a giocarsi il secondo turno sono centrodestra e centrosinistra, con il Movimento cinque stelle fuori dai giochi sia a Teramo, sia a Silvi. Nel capoluogo di provincia dai dati dello spoglio, l’ex assessore regionale di Fratelli d’Italia, Giandonato Morra e’ avanti, e prevale su Gianguido D’Alberto sostenuto da partito Democratico e altre tre liste. Segue a distanza il grillino Cristiano Rocchetti. A Silvi si profila un testa a testa tra Andrea Scordella della Lega, sul quale ha trovato l’unita’ il centrodestra, nel corso dello spoglio apparso piu’ volte in vantaggio e Francesco Comignani, il sindaco costretto a lasciare l’incarico circa un anno fa in seguito alle dimissioni di 9 consiglieri su 16, che guida uno schieramento di centrosinistra. Terza Simona Astolfi del Movimento cinque stelle. L’affluenza alle urne in Abruzzo e’ stata inferiore rispetto alla volta precedente, ma superiore di circa 4 punti rispetto alla media nazionale. 

In provincia di Pescara, a Pianella si conferma sindaco Sandro Marinelli, a Bussi sul Tirino vince invece Salvatore Lagatta che supera l’ex presidente della provincia di Pescara, Pino De Dominicis. A Cepagatti si afferma Gino Cantò mentre a Loreto Aprutino si conferma Gabriele Starinieri. A Nocciano vince Lorenzo Mucci. A Pietranico vince invece Francesco Del Biondo. A Roccamorice è eletto Alessandro D’Ascanio, mentre a San Valentino il nuovo sindaco è Antonio D’Angelo che batte l’ex primo cittadino Angelo D’Ottavio. A Turrivalignani si afferma Giovanni Placido. 

In provincia di Teramo, ad Alba Adriatica vince Antonietta Casciotti. Ad Atri invece il nuovo sindaco è Piergiorgio Ferretti. A Castilenti vince Alberto Giuliani. A Civitella del Tronto vince Cristina Di Pietro e Franco Carletta si riconferma sindaco di Controguerra. A Montorio al Vomano il sindaco è Mario Facciolini. A Nereto vince Daniele Laurenzi e a Notaresco è un plebiscito per Diego Di Bonaventura. A Silvi come detto ci sarà il ballottaggio tra Comignani e Scordella. 

In provincia di Chieti, a Fallo vince Salerno, a Frisa si afferma Nicola Labbrozzi, a Pizzoferrato è Palmerino Fagnilli il primo cittadino. A Torino di Sangro invece vince Nino Di Fonso. A Villa Santa Maria vince Pino Finamore. 

In provincia dell’Aquila, a Barete, vince Leonardo Gattuso. A Castellafiume si afferma Giuseppina Perozzi. A Lucoli vince Valter Chiappini. A Massa d’Albe il primo cittadino è Nazzareno Lucci. Ad Oricola vince Antonio Paraninfi. A San Benedetto dei Marsi vince Quirino D’Orazio. A Scanno invece Giovanni Mastrogiovanni.  

 

Questa la situazione per le elezioni amministrative a Teramo.

Giandonato Morra 34,6

Gianguido D’Alberto 21,1

Cristiano Rocchetti 16,5

Mauro Di Dalmazio 11,5

Giovanni Cavallari 10,2

Alberto Covelli 5,1

Paola Cardelli 0,9 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coronavirus, sono 255 (tra 6 mesi e 94 anni) i nuovi casi positivi al Covid-19 registrati oggi in Abruzzo

Sono 255 (tra 6 mesi e 94 anni) i nuovi casi positivi al Covid-19 registrati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.