Sondaggio, italiani divisi sulle alleanze per il nuovo governo

A giochi fatti, ma senza una maggioranza autosufficiente, gli italiani non sembrano avere le idee chiare su come formare un governo. Un sondaggiocommissionato da Porta a porta agli istituti guidati da Alessandra Ghisleri e Nicola Piepoli registra infatti una differenza tra chi preferisce un’alleanza politica rispetto ad un’altra. Secondo Euromedia la formula preferita dagli elettori e’ quella tra M5S e Lega con il 30% delle preferenze mentre per l’Istituto Piepoli il gradimento sarebbe del 21%. Per Piepoli invece la soluzione preferita dagli intervistati e’ un governo istituzionale con il 28% di preferenze (Euromedia invece stima questa soluzione al secondo posto con il 21,5%). In terza posizione si attesta la soluzione governo M5S con appoggio esterno del PD 15,1% per Ghisleri/Euromedia e 19% Piepoli. Quarta ipotesi governo di Centrodestra con contributo fuoriusciti M5S 14% Piepoli, 12,2% Ghisleri. Ultima soluzione governo di centrodestra con appoggio esterno del PD: 10% Piepoli, 9.8% Ghisleri. Infine i sondaggisti hanno chiesto al loro campione se Salvini dovesse rompere con Berlusconi e lasciarsi le mani libere per diverse alleanze. L’elettorato del centro destra ritiene che Salvini deve rimanere fedele alla coalizione per il 68,2% (Euromedia) 79% (Piepoli). – SCHEDA METODOLOGICA: Il sondaggio qui presentato e’ stato eseguito da Istituto Piepoli il 19 MARZO 201$ per RAI con metodologia mista CATI -CAWI, su un campione di 510 casi rappresentativo della popolazione italiana maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, eta’, Grandi Ripartizioni Geografiche e Ampiezza Centri proporzionalmente all’universo della popolazione italiana.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Lavoro, Inps: nei primi due mesi del 2022 saldo positivo di 735 mila contratti

Le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel corso dei primi due mesi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.