Al Museo delle Genti di Pescara 8 giorni di corso per lavorare la lana

Un corso per imparare tecniche e segreti per lavorare la lana recuperando la tradizione: e’ quello che prendera’ il via sabato 26 marzo al Museo delle Genti d’Abruzzo a Pescara con la guida di Antonella Marinelli, artigiana tessile aquilana che utilizza materie prime naturali, lane di qualita’, ferri e uncinetto in legno. “Alla fine del percorso le persone dovranno saper realizzare un lavoro senza dipendere dai modelli proposti: accanto alla tecnica c’e’ un grande lavoro sulla creatività” spiega. In programma 8 giornate full immersion (orario 10-13 e 14-17): sabato 26 e domenica 27 marzo corso base di lavoro a maglia, sabato 2 aprile corso di pizzo forcella, sabato 9 aprile corso intermedio di uncinetto, sabato 30 aprile e domenica 1 maggio corso intermedio di lavoro a maglia, domenica 15 maggio corso di uncinetto tunisino doppio gancio e domenica 22 maggio corso avanzato di lavoro a maglia.

“All’interno di ogni giornata e’ prevista una visita alle sale del Museo delle Genti che raccontano la storia della produzione tessile del territorio – spiega Letizia Lizza, direttrice della Fondazione Genti d’Abruzzo – in un’operazione che vuole stringere passato e presente per non dimenticare l’economia agro-pastorale che ha fatto la storia del nostro territorio”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

L’atmosfera del Medioevo di scena a Spoltore. Appuntamento sabato 2 e domenica 3 luglio.

L’atmosfera del Medioevo torna di scena a Spoltore: “non è una rievocazione ma una storia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.