Arti visive come ricchezza interiore. Torna la seconda edizione della Mostra Internazionale di Arte contemporanea al castello di Nocciano.

Si inaugura sabato 17 luglio alle ore 18,30 la mostra internazionale d’arte contemporanea dal titolo “Arti visive come ricchezza interiore” – Seconda Edizione presso il Castello “De Sterlich-Aliprandi” di Nocciano (Pescara). Il curatore d’arte, Leonardo Paglialonga, Presidente dell’Ass. “Nemesis”, ha invitato per l’occasione 91 artisti provenienti dall’Abruzzo, da varie regioni d’Italia e dall’estero (Olanda, Francia, Georgia, Libano) per un totale di oltre cento opere che sono allestite in questo magnifico Castello dell’anno Mille. La mostra è patrocinata dal Comune di Nocciano, dall’Ass. “Nemesis”, dall’Ass. “Lejo”, dall’Ass. “AlCua”, dall’Ass. “Arte in Bottega” di Roma, dall’Ass. “Il Quadrivio” di Sulmona, dall’Ass. “L’Incontro degli Artisti”, dall’Ass. “Pax et Gaudium Bonum”, dall’Ass. “Arabona” di Manoppello, dall’Ass. “I Borghi della Riviera dannunziana”, dall’Ass. “Star Art” di Fermo. Durante il vernissage, dopo il taglio del nastro delle Autorità, ci sarà l’accoglienza poetica di Vanessa Serra accompagnata dalla violinista Eleonora Anello del Conservatorio Statale di Musica “L. D’Annunzio” di Pescara. A seguire i saluti istituzionali del Sindaco di Nocciano, avv. Lorenzo Mucci, e del Consigliere con delega al Castello, arch. Ivan Cocchini. Di seguito il saluto di Frank William Marinelli, Pres. Ass. culturale e musicale “Arabona” (Manoppello scalo). Seguirà l’intervento del dott. Loris Di Giovanni sul tema: “Le famiglie De Sterlich e Aliprandi ed il Castello di Nocciano”. La serata proseguirà con l’intervento dell’artista Ettore Le Donne che ricorderà Sergio Fiucci (il Beato Maestro del Provvisorio) recentemente scomparso e presente con una sua opera all’interno della mostra. Leonardo Paglialonga, poi, farà una relazione in cui parlerà del progetto complessivo della manifestazione e modererà l’evento, che sarà presentato dal Prof. Arch. Eugenio Cancelli con una relazione dal titolo “Il valore dell’interiorità nell’arte”. Nella seconda parte della sera ci sarà la presentazione dell’ultimo libro del Prof. Bruno Paglialonga dal titolo “Il Palazzo Scorpione – Margarita d’Austria / Convento in Penne con interventi del Prof. Arch. Raffaele Giannatonio, Pres. Ass. “Il Quadrivio” e del “Premio Sulmona”, del dott. Roberto di Giampaolo, Pres. Ass. Artisti Abruzzesi “Lejo” e del Prof. Arch. Fernando Innocente. A seguire intervento del prof. Dante Marianacci su Gabriella Alberini, pittrice e donna di cultura omaggiata nella mostra, ed un ricordo di Eugenio Riccitelli, già direttore del Museo Permanente delle Arti di Nocciano. La mostra prevede due corner espositivi per i vincitori dei Premio Nemesis 2019 di Ritratti Contemporanei tenutisi lo stesso anno all’Aurum di Pescara e assegnati a Cesare Pinotti (Reggio Emilia) e a Paolo De Giosa (San Salvo, Chieti). In chiusura ci sarà la relazione della prof.ssa Anna Maria Marcucci sul tema: “Il Museo delle Arti del Castello di Nocciano dalla fondazione ad oggi” e l’intervento di Antonio Fagnani, presente con le sue lampade artistiche, Pres. dell’Ass. “ I Borghi della Riviera dannunziana”. Il vernissage terminerà con un contributo poetico di Vanessa Serra accompagnata dalla violinista Eleonora Anello.

Di seguito l’elenco degli artisti in mostra:

ABBONDANZIA Monica – ACETO Gianfilippo- ACQUA Ariane –

ALBERTINI Gabriella – ALLEN Jhon -ANGIUONI Enzo- ARENA Ovidio

– ASTOLFI Leonadina- AVALIANI Teona – – Babini Sonia – Barletta

Franco – BEATO MAESTRO DEL PROVVISORIO (FIUCCI Sergio) –

BLASIOLI Ilaria – – BOGGI Lorenzo – BRANDIMARTE Rosamaria–

CALDORA Caterina – CALVARESE Raffaella – CARBONETTI Stefano –

CARMA – CELLI Alfredo – CERBASO Carla – CORDONI Francesco –

COTELLESSA Giuliano – D’ANDREA Patrizia – DE GIOSA Paolo – DE

LUCA Paola – DI BOSCIO Vittorio – DI GIAMPAOLO Roberto – DI

MATTIA Giampaolo – DI MATTIA Sergio – DI NARDO Maria Teresa –

Di PAOLO Amilcare – DI PROFIO Mario – DI GIANDOMENICO

Antonella – DI NICOLA Franco – DI PIETRO Sebastiano – EMANUELE

Mimmo – FAGNANI Antonio – FERRETTI Giorgio – FRANCHI Patrizia

– GENTILE Marco – GIOVANNELLI Giacomo – GUARINO Nicola –

GUERRIERI Daniele – INNOCENTE Fernando – LADY JAZZ Monica –

LE DONNE Ettore – LIBERATI Giuseppe – LOLLETTI Nadia –

LUCCHITTI Pasquale – LUCIANI Lucilla – LUPI Angela Agata – MACRI’

Tonino – MAHJOUB W. Ibrahim – MAMIAN Marina – MARCHESE

Luana – MARCUCCI Anna Maria – MARGANELLI Fausto –

MASCIARELLI Clodoveo – MATTEIS Francesca – MAZZARULLI

Alessio – MELARANGELO Sandro – MELLE Miriam – MONACO

Lucio- MONTE Angelo – PAGLIALONGA Bruno – PAGLIALONGA

Michi – PIERDOMENICO Maria – PINOTTI Cesare – RICCITELLI Anna

– RIDOLFI Lorenza – RINALDI Anna – RODIA Gabriella – ROMILIO

Nicola – SABATINI Enzo – SABATINI Giovanna – SANTARELLI Vilma –

SARCHIAPONE Mimmo – SCARPONE Miriam – SILVESTRI Paola –

SPERANZA Fabiola – TAGLIERI Ida Dora – TORLONTANO Marialuisa

– TRABUCCO Pina – VALENTINI Loriana – VAN DER BEEK Pien –

VIRTU’ Canziana – ZANI Rocco – ZAVARELLA Ezio – ZAZZERONI

Gianfranco – ZENADOCCHIO Antonio.

La mostra proseguirà fino al 7 agosto.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Film commission, D’Amario: diventerà una fondazione

La Film Commission Abruzzo diventerà una Fondazione di diritto privato a capitale pubblico. Lo annuncia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *