L’album d’esordio del cantautore abruzzese ATIPICO racconta di un sogno che finalmente si realizza. “Eterno” esce venerdì 25 novembre

«Sono cresciuto avendo poche volte le idee chiare, ho provato tanti sport, fatto valige, cambiato letti e non trovavo mai pace. La musica è il mio mezzo di trasporto preferito, una macchina del tempo e un treno che può portarmi ovunque» Atipico

Il primo album di Atipico è un sogno che si realizza e, per questo, porta in sé tutta la fatica e le crisi che l’autore ha incontrato lungo la strada per raggiungere questo obiettivo. L’invito è quello di condividere ogni aspetto di questo processo, che non è solo creativo ma anche esistenziale, e in cui può immedesimarsi ogni ragazzo o ragazza che sta cercando di raggiungere il proprio sogno.

 

Andrea D’Orazio, in arte “Atipico”, nasce a Lanciano (CH) nel 1999.
È da subito un bambino timido, silenzioso e introverso, tutte caratteristiche che lo accompagneranno negli anni. A 8 anni inizia a suonare la chitarra. Cresciuto con le canzoni degli 883 e Max Pezzali, che cantava a squarciagola da solo con le cuffie nelle orecchie, con il passare degli anni la voglia di dire e parlare lo portano a sognare di scrivere canzoni. Nel 2017 mette il primo punto sulla sua prima canzone e da lì ha inizio tutto.
Inizia ad approcciarsi in modo diverso alle cose e osserva tutto ciò che lo circonda per raccontarlo poi nelle canzoni.
Nel corso degli anni si esibisce in alcune piazze locali e nel teatro Fenaroli nella sua città natale. Nell’estate 2021 esordisce con il suo primo singolo “Se non bastasse mai il tempo”, arrivando a pubblicare successivamente i singoli “Fotografie” e “Sono sempre io”, brani che gli permettono di viaggiare e farsi conoscere anche fuori regione.
Il 23 settembre pubblica “Eterno”, singolo che anticipa l’uscita dell’omonimo album.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Cartoons on the bay, Abruzzo protagonista con la Winter Edition a L’Aquila

Presentazione del ‘Cartoons on the Bay’, il festival internazionale dedicato all’animazione televisiva, cinematografica e cross-mediale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *