L’Aquila, inaugurata la seconda edizione del festival Performative

E’ stata inaugurata nella sede del Maxxi all’Aquila la seconda edizione del festival Performative, quattro giorni di arti figurative, danza e musica con oltre trenta artisti. A palazzo Ardinghelli, in piazza Santa Maria Paganica, il direttore del Maxxi Bartolomeo Pietromarchi ha presentato il programma del weekend, ribadendo il legame tra il museo e il territorio, a partire da alcune istituzioni come l’Accademia di Belle Arti, il Gran Sasso Science Institute, i Laboratori di Fisica nucleare sul Gran Sasso e con il Munda, Museo nazionale d’Abruzzo. “Tutto questo – ha detto il direttore – si inserisce nella strategia di tessere concretamente una serie di relazioni sul campo”. L’Accademia e’ parte attiva del programma di Performative.02, cosi’ come ribadito dal presidente Rinaldo Tordera. “Il Maxxi ha dato quel valore aggiunto che a questa citta’ mancava – ha detto – e questo costituisce una possibilita’ importante per i nostri studenti, con l’aiuto dei docenti dell’Accademia che possono formare i ragazzi anche sfruttando gli eventi sul territorio e le occasioni create dal Maxxi come gli eventi di questo festival di Performance”. Presente all’inaugurazione anche la direttrice dell’Accademia, Maria D’Alesio.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

“Macchemito” su ‘Buongiorno Regione’, con Millanta un tour nel fantastico mondo abruzzese

Dopo aver visitato e conosciuto alcuni borghi d’Abruzzo oltre i 1000 metri di altezza con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.