Pescara, operatori di cinema e audiovisivo si incontrano sul futuro del settore

Il Cinema Sant’Andrea di Pescara ospiterà sabato 3 giugno un importante appuntamento, interamente dedicato alla formazione degli operatori legati al mondo delle produzioni cinematografiche ed audiovisive. Diversi i testimonial presenti all’appuntamento voluto da CNA Cinema e Audiovisivo Abruzzo, insieme all’Osservatorio Interuniversitario sul cinema e gli audiovisivi (Oica) e alla Scuola di cinema e recitazione di Pescara (Ifa): su tutti spicca il nome di Michele D’Attanasio, direttore della fotografia insignito di ben due David di Donatello, ultimo dei quali nel 2022.

La kermesse – inizio fissato alle 16 per quella che si annuncia come un vero e proprio concentrato di personaggi ed eventi – vedrà alternarsi sul palco esponenti di tutta la cultura cinematografica, raccontata attraverso le tante professioni che questo vasto arcipelago mette insieme. Proprio D’Attanasio sarà protagonista della prima tavola rotonda (moderata da Massimo Galimberti, project manager dell’Anica Academy) con i diversi professionisti abruzzesi, tra i quali Simone Bozzelli, Fabrizio Provinciali, Francesco Aber e Fabio D’Onofrio. Alle 17, Federico Pagello, dell’Università d’Annunzio, darà invece spazio alla discussione sulla promozione dell’educazione all’immagine attraverso i festival cinematografici, con la partecipazione di Carla Tiboni (Premio Flaiano), Guido Casale (Adriatic Film Festival) e Chiara Manni (Docudi). Anita Trivelli (docente all’universtà d’Annunzio) darà vita subito dopo a una conversazione con la musicologa Letizia Gomato sulle suggestioni del suono nel mondo cinematografico e audiovisivo.

L’intenso programma proseguirà alle 18 con la proiezione del documentario “La Casa Viola” di Maria Grazia Liguori e Francesco Calandra e una discussione con gli autori curata dalla stessa Trivelli. Alle 18,30 spazio al tema dell’alta formazione cinematografica in Abruzzo e alla sua importanza, nell’incontro moderato da Gianluigi Rossini, dell’ateneo teramano, con la partecipazione di Cristiano Di Felice (Ifa) e Alessia Moretti (Csc L’Aquila). Alle 19 Stefano Chiavarini, presidente di CNA Cinema e Audiovisivo Abruzzo presenterà i cortometraggi realizzati con i ragazzi dell’istituto Misticoni-Belisario di Pescara grazie al progetto “AnimArte”. Chiusura del ricchissimo programma, con la proiezione di “The bunker game” del regista Roberto Zazzara, primo film italiano distribuito sulla piattaforma americana AMC Shudder.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sospiri: un Festival dannunziano entusiasmante +++ VIDEO +++

“La quinta edizione del Festival Dannunziano ‘Vivi, Odi, Balla’ è stata sicuramente in linea con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *