Giro d’Italia, grande festa per ottomila alla partenza della tappa di Avezzano

Ottomila persone, tra residenti e turisti, erano per le strade di Avezzano per la partenza della nona tappa del Giro d’Italia che percorrerà la Valle del Liri fino ad attraversare la Ciociaria e le zone dei Campi Flegrei – attualmente sotto osservazione per lo sciame sismico – prima di giungere a Napoli. La tappa odierna è lunga 214 chilometri, con un dislivello di 1.330 metri. Un’intera città in festa, colorata di rosa e riccia di simboli che richiamano il grande evento sportivo, ha salutato la carovana rosa. In piazza Risorgimento è stato allestito il palco che ha accolto i ciclisti e già dalle prime ore della mattinata curiosi e sportivi si sono assiepati nel villaggio rosa a caccia di selfie con i protagonisti e di gadget da portare a casa. Un boato ha salutato ha salutato l’arrivo in piazza della maglia rosa, Tadej Pogacar, sicuramente il più acclamato insieme all’astro nascente del ciclismo italiano, Antonio Tiberi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Giro-E, “Enjoy Abruzzo” sarà una delle 25 squadre in gara al Giro delle bici elettriche

Il team ciclistico Enjoy Abruzzo rappresenterà l’intera regione sulle strade d’Italia in occasione dell’edizione 2024 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *