Pari interno per il Pescara contro la Cremonese

Il Pescara non va oltre il pareggio casalingo contro la Cremonese nel match valido per la 20/a giornata di Serie B. I biancazzurri non riescono così ad agganciare il Brescia al secondo posto in classifica ma salgono a 33 punti, mentre i lombardi avanzano a 23. Nel primo quarto d’ora un’occasione per parte: Arini di testa sfiora il vantaggio, dalla parte opposta Brugman ci prova dalla distanza. Ravaglia risponde presente. I padroni di casa crescono con il passare dei minuti e creano due opportunità insidiose con Gravillon e Memushaj. In chiusura di frazione Fiorillo si supera sul colpo di testa di Mogos. Nella ripresa è di nuovo la Cremonese a partire meglio: Piccolo calcia male all’11’, ma poco dopo si riscatta su punizione colpendo la traversa, con la palla che colpisce la linea ed esce. I padroni di casa reagiscono e vanno vicini al gol con Scognamiglio e Capone, ma il risultato non si schioda dallo 0-0 fino al triplice fischio finale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Dal film al campo riparte l’avventura di Crazy for football verso i mondiali

Calcio a 5, salute e impegno sociale nel primo ‘Crazychallenge’ lanciato dalla Nazionale italiana ‘Crazy …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *