Pescara, aperte le iscrizioni per “Lo sport non va in vacanza”

Aperte ufficialmente le adesioni all’edizione 2023 (la ventesima) de “Lo Sport non va in Vacanza”, la  rassegna di sport e divertimento organizzata dal Comune di Pescara, Assessorato allo Sport, in sinergia con il CONI.

Fino al 20 maggio sarà possibile iscrivere i ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni per due mesi di attività ludico-sportive: è possibile farlo sul sito in line del Comune al seguente link https://www.comune.pescara.it/node/8360, accedendo al servizio tramite SPID o CIE (carta d’identità elettronica).

Gli impianti sportivi disponibili, da scegliere da parte delle famiglie soprattutto sulla base delle proprie esigenze logistiche durante il periodo di interruzione dell’attività scolastica, sono: lo Stadio Adriatico-Cornacchia; il Campo di calcio D’Agostino al quartiere Zanni; il centro sportivo ex Gesuiti; la piscina provinciale di via Volta; le piscine le Naiadi. L’iniziativa, fortemente voluta dall’Assessorato comunale allo Sport e dal Coni, è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa, cui hanno partecipato l’assessore allo Sport Patrizia Martelli, il presidente regionale del Coni, Enzo Imbastaro, il delegato provinciale Claudio Ruffilli e il presidente della Commissione Sport Adamo Scurti.

Tra i ragazzi che quest’anno potranno prendere parte alle attività, vi saranno dieci minorenni in condizioni di disagio economico cui sono stati riservati altrettanti posti riservati: mentre i ragazzi diversamente abili potranno iscriversi sia allo Stadio che presso il centro sportivo degli ex Gesuiti.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

World skate games, l’Abruzzo sotto i riflettori

L’edizione dei World skate games 2024 si terrà dal 6 al 22 settembre e prevede …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *