Pescara battuto nel recupero dalla Fiorentina

Grazie ad una doppietta di Tello al 68′ ed al 95′ la Fiorentina batte il Pescara 2-1 allo stadio Adriatico nel recupero della partita non disputata lo scorso 8 gennaio per neve. Con questa vittoria i viola salgono a 37 punti in classifica agganciando il Milan in settima posizione. “Nella prima parte della partita – ha detto l’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa a fine gara a Premium – potevamo controllare meglio il gioco e cercare con triangolazioni di oltrepassare la barriera del Pescara formata da 10 giocatori dietro la linea della palla. Europa? Siamo più vicini alla zona Europa League, lavoriamo per vincere sempre, anche contro queste avversità. I ragazzi hanno provato che quando hanno voglia di vincere sono premiati e più competitivi”. Pescara in una inedita maglia biancorossa in onore del gemellaggio con il Vicenza. 

“In passato ho preso gli applausi, ora prendo i fischi. Io ci metto sempre il massimo, ma questo non significa che sono perfetto, anzi sbaglio molto”. Cosi’ il tecnico del Pescara, Massimo Oddo, contestato per la prima volta dal pubblico di casa, al termine della sconfitta interna contro la Fiorentina. “Oggi abbiamo scelto di non andare a prenderli alti, perche’ conoscevo le loro qualita’ di palleggio e sapevo che quando attaccano si aprono molto – ha aggiunto Oddo -. Abbiamo fatto tutto molto bene, anche se ci e’ mancata un po’ di gamba per ripartire, ma loro sono una squadra che fa correre molto l’avversario e quindi abbiamo pagato dazio”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara vince con la Reggiana e si rilancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *