Pescara, finali nazionali dei Campionati studenteschi con 1600 atleti

Sono attesi 1600 partecipanti per le finali nazionali dei Campionati studenteschi di atletica leggera che si svolgeranno a Pescara. dal 29 maggio al 1° giugno. Alla presentazione hanno partecipato l’assessore allo Sport, Patrizia Martelli, il presidente della Commissione Sport, Adamo Scurti e il coordinatore regionale di Educazione Fisica, Antonello Passacantando. Una manifestazione voluta dall’Ufficio sport della Direzione per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR, in collaborazione con FIDAL, CONI e CIP, sapientemente organizzata dall’Ufficio scolastico regionale di Educazione fisica Abruzzo, diretto da Antonello Passacantando.

Protagonisti, come si accennava, saranno 1600 atleti in arrivo da 20 regioni d’Italia (in realtà 21 perché Trento e Bolzano contano come due regioni distinte), con circa 50 titoli in palio, e, soprattutto, l’entusiasmo di tanti giovani. Domenica 29 maggio, a cominciare dalle 18,30, in piazza della Rinascita, nel cuore della città dannunziana, si svolgerà la cerimonia d’apertura che culminerà con l’accensione della fiaccola olimpica prevista con l’arrivo dei tedofori (in caso di avverse condizioni meteorologiche l’evento si svolgerà al PalaRigopiano). Tutte le gare avranno luogo allo Stadio Adriatico dal 30 maggio al I giugno. La particolarità di questa edizione, che torna dopo gli ultimi terribili anni di pandemia, è la presenza di una rappresentativa di cadette e cadetti Ucraini (nati nel 2008, 2009, 2010) iscritti alla scuola media superiore di I grado d’Abruzzo.

La manifestazione si terrà grazie all’organizzazione dall’Ufficio scolastico regionale di Educazione fisica Abruzzo, diretto da Antonello Passacantando.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Beach volley, presentato il campionato italiano 2022

 Torna la grande estate del beach volley tricolore con l’edizione numero 29 del campionato italiano, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.