Pescara sconfitto in casa dall’Empoli

Seconda sconfitta consecutiva per il Pescara che spedisce i biancazzurri all’ultimo posto in classifica col Vicenza. Bene la squadra di Dionisi, ingenua solo nell’occasione del pareggio dei pescaresi firmato da un gran gol di Maistro. L’Empoli approccia sicuramente meglio la partita e la sblocca dopo appena 6′ con Romagnoli, abile a staccare su un calcio d’angolo di Stulac, con la difesa del Pescara disattenta nelle marcature. La squadra di Oddo vive di fiammate, ma in avanti senza un centravanti di ruolo non e’ riuscito ad essere incisivo. Neanche il cambio di modulo dal 4-3-2-1 al 4-3-1-2 e’ riuscito a dare in frutti sperati, perche’ nella ripresa ancora una volta, Moreo su un cross di Fiamozzi, riesce a scardinare la coppia centrale dei biancazzurri, insaccando di testa alle spalle di Fiorillo. Troppo tardi tra le file del PescaraA gli ingressi di Riccardi e Belloni, che non sono riusciti a incidere sull’andamento della gara. L’Empoli, senza neppur entusiasmare e’ riuscito a strappare una vittoria molto importante.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, lesione muscolare per Raul Asencio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *