Pescara si gioca la qualificazione a Salò

Vincere domani sera a Salò (Stadio Turina ore 20.30) per non uscire dai play off e chiudere anticipatamente la stagione. Questa volta non ci sono davvero alternative per il Pescara che sulle rive del Garda, dopo il 3-3 dell’andata, avra’ un solo risultato a disposizione. Di contro alla Feralpi bastera’ anche pareggiare per andare avanti nella competizione. In terra lombarda si presenta un Pescara con diverse assenze, ma desideroso di provare il miracolo e ottenere il lasciapassare per il secondo turno nazionale dei play off promozione. Luciano Zauri non nasconde le difficolta’ ma non getta assolutamente la spugna. “Ai ragazzi non posso dire e rimproverare niente. Non possiamo pensare a quello che poteva essere. Avremo delle defezioni nella gara di ritorno, ma io mi fido dei miei calciatori. calciatori. Andremo in campo per dare l’anima”. A Salò mancheranno De Risio e Pompetti squalificati e Drudi infortunato. Accolto il ricorso d’urgenza per la squalifica di D’Ursi che dunque sara’ disponibile. Recuperato almeno per la panchina Frascatore. Delle Monache, convocato dalla nazionale under 17 si aggreghera’ con gli azzurrini dopo la partita.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Premio Prisco a Mihajlovic, Barella, Vigorito e al Ct Mancini

Consegnati a Chieti i riconoscimenti del Premio Nazionale “Giuseppe Prisco” al Teatro Marrucino di Chieti.  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.