Pescara travolto in casa dal Frosinone

Il Frosinone senza faticare, con un gol per tempo, porta a casa i 3 punti. Sempre piu’ nera la crisi del Pescara che perde per la quarta volta consecutiva, a Massimo Oddo non basta il cambio di modulo (dal 4-3-2-1 al 3-5-1-1) per invertire la rotta e abbandonare l’ultimo posto in classifica. I ciociari passano dopo 7′, l’azione nasce da un errore in disimpegno di Jaroszynski, sullo sviluppo Novakovich vince il duello fisico con Scognamiglio e serve Ciano che deposita in rete a due passi dalla porta. Il Pescara prova a reagire con Ventola che calcia dalla distanza, ma Bardi non si lascia sorprendere. Poco dopo la mezz’ora si fa male Drudi, al suo posto entra Galano e il Pescara torna al 4-3-2-1. Si va al riposo, Oddo inserisce Belloni al posto di Omeonga, ma l’inizio del secondo tempo ricalca esattamente quello del primo, con il Frosinone che realizza la rete del raddoppio: Ciano ricambia il favore e serve un preciso assist a Novakovich che insacca. Il Pescara, penalizzato dalle assenze degli attaccanti Asencio e Ceter, non riesce mai a graffiare e gli ospiti hanno vita facile fino al triplice fischio. Esulta Nesta che vince il duello con Oddo, suo ex compagno al Milan e in Nazionale, e sale a quota 10 punti.  Un punto in cinque gare, ultimo posto e situazione gia’ complicata per il Pescara. Aria pesante fra gli abruzzesi con il presidente Daniele Sebastiani che non usa mezzi termini dopo il ko casalingo con il Frosinone “Questo e’ un inizio vergognoso di campionato. Questa squadra non puo’ fare queste figure anche perche’ non credo che nei componenti non abbia una qualita’ scadente e quindi bisogna capire che accade e risolvere i problemi. Le tante assenze sono un problema ma non devono rappresentare un alibi. Oddo? Non si puo’ pensare di cambiare allenatore ogni due, tre partite. Non e’ che se si perdono due, tre partite si cambia. Le colpe invece sono di tutti, in primis del presidente, ma anche dei calciatori che non possono essere sempre esentati dalle responsabilita’. La societa’? Non ci sono novita’. Stiamo lavorando per vendere o cedere la societa’ o allargare la base societaria, ma al momento non c’e’ nulla”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, lesione muscolare per Raul Asencio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *