World skate games, l’Abruzzo sotto i riflettori

L’edizione dei World skate games 2024 si terrà dal 6 al 22 settembre e prevede l’arrivo di circa 12 mila atleti, tecnici e delegazioni provenienti da 100 Paesi.”Verranno assegnati 156 titoli mondiali di tutte le nostre discipline: skateboarding, freestyle, scootering, speed, skatecross, downhill, slalom, hockey pista, inline hockey, roller derby e pattinaggio artistico e di velocità”. Lo ha annunciato il presidente della Federazione italiana sport rotellistici, Sabatino Aracu, alla presentazione dell’evento a Montesilvano, in provincia di Pescara. Tra le città coinvolte in passato nei campionati anche Roccaraso e Sulmona, nell’aquilano e poi Montesilvano che in questa edizione avrà un ruolo importante nella manifestazione sportiva con 8 tappe in regione tra la fine di agosto e settembre

“Vogliamo un fiume di gente che attraversi il nostro Abruzzo”. Lo ha detto il presidente della Federazione World Skate, Sabatino Aracu.

Presenti anche la premier Giorgia Meloni e il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio. “Dopo Nanchino in Cina, Barcellona in Spagna e Buenos Aires in Argentinna sarà l’Italia ad ospitare questo meraviglioso evento, definito dal ministro Andrea Abodi ‘il mondiale dei mondiali”, ha concluso Aracu.

”È una vetrina pazzesca – ha detto il presidente Marsilio – e non potevamo davvero perdere questa occasione, anche se l’organizzazione di questi eventi costa molto. Il presidente Aracu ha avuto il merito di crederci e di presentarci un piano di marketing convincente. Infatti, questa manifestazione porterà nelle nostre città almeno 6-7 mila atleti oltre a tecnici, giornalisti e tifosi che riempiranno gli alberghi, staranno nelle città, andranno nei ristoranti per un periodo anche abbastanza lungo, dal 6 al 22 settembre. In questo modo -ha spiegato Marsilio- allungheremo la stagione estiva e incrementeremo turismo nel momento in cui andrà a calare quello tipico ferragostano”. “Senza contare l’enorme ritorno di immagine, la pubblicità, il marketing territoriale che riusciremo a fare. Ci costerebbero tante volte di più se acquistassimo spazi sui media di tutto il mondo per far vedere quanto è bello il nostro Abruzzo. È stato così lo scorso anno per la grande partenza del Giro d’Italia, con la costa dei Trabocchi alla ribalta internazionale, e sarà così anche con i World Skate Games. Abbiamo di nuovo una grande occasione, saremo di nuovo al centro dell’attenzione mondiale e sono certo che saremo all’altezza della situazione. Grazie a tutti, grazie al presidente Meloni per essere qui, – ha concluso Marsilio – e per aver impreziosito con la sua presenza la cerimonia di presentazione e soprattutto per aver dato il crisma che occorre a un evento mondiale come questo”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara calcio, Sebastiani: Tesser non è alla nostra portata

Il presidente del Pescara calcio Daniele Sebastiani ha fatto il punto su società (si aspetta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *