Il 20 agosto 2020 abbiamo terminato tutte le risorse annuali sulla Terra: è l’Earth Overshoot Day

di R. Matteo D’angelo

Cade il 22 agosto il giorno dell’Earth Overshoot Day del 2020, ovvero la data in cui l’utilizzo di risorse in un anno da parte dell’intera umanità oltrepassa le possibilità della Terra di riuscire a rigenerare quelle stesse risorse.

Da qualche anno a questa parte la data dell’Heart Overshoot Day andava anticipandosi progressivamente, tant’è vero che la data del 2019 calcolava lo sfruttamento di tutte le risorse terrestri annuali al 29 luglio, circa un mese di anticipo rispetto al 2020. L’ultima volta che è stata calcolata una data vicina a questa era il 2006, in cui l’Earth Overshoot Day cadde il 21 agosto.

Un miglioramento non da poco, spingere lo sfruttamento delle risorse della terra il più in là possibile nel tempo. A cosa pensa che sia dovuto? Sulla stessa pagina viene ammesso che il calcolo di quest’anno tiene conto dell’emergenza pandemica del Coronavirus, che ha tenuto il mondo intero col fiato sospeso e vincolato profondamente molti consumi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Seconda visita di monitoraggio per il Life Streams nel Parco Nazionale della Majella per monitorare la fauna ittica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *