Punta Aderci. Il Coordinamento TuViVa: No all’ipotesi cementificazione!

La possibilità di cementificazione a Punta Aderci desta molta preoccupazione al Coordinamento per la Tutela delle Vie Verdi, un’organizzazione che si prefigge l’obiettivo di sorvegliare sulle cementificazioni che potrebbero nascere lungo la Costa dei Trabocchi, vanto paesaggistico dell’Abruzzo.
Il Coordinamento denuncia “la volontà del Comune di Vasto di rivedere il piano di assetto della riserva naturale Punta Aderci”, una revisione che sembrerebbe finalizzata ad “aprire a premi di cubatura e cambi di destinazione d’uso in caso di ristrutturazione di ruderi e casolari agricoli”.
È stata l’interrogazione del gruppo consiliare M5S all’interno del Comune di Vasto a far emergere la revisione del PAN, il Piano di Assetto Naturalistico, prontamente ripresa dal Coordinamento che si è espresso spiegando che “le norme europee sulla Valutazione Ambientale Strategica e sulla Valutazione di Incidenza Ambientale impongono che la partecipazione avvenga fin dall’inizio delle procedure di pianificazione e di intervento, quando tutte le opzioni sono ancora realmente percorribili” e si chiede se “il Comune di Vasto con chi ha discusso finora il futuro della riserva di Punta Aderci?” precisando che, se lo ha fatto, ha escluso “portatori d’interesse comune come associazioni e comitati.”
Il coordinamento, nato un mese fa e composto da oltre 40 associazioni , lancia un forte “appello a tutte le forze associative, ai singoli cittadini, alle forze imprenditoriali illuminate, agli amministratori e alle forze politiche che vogliono perseguire il bene comune e non quello privato per fare fronte comune per evitare quello che rischia di essere un sacco finale.”

di R. Matteo D’Angelo

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Siccità, allarme fiumi in tutta Italia

da https://www.lanuovaecologia.it/siccita-allarme-italia-2022/ La portata del Po è mediamente al 30% della media storica mensile. Ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *