Sondaggio Mannheimer, popolarità di Gentiloni al 22 per cento

” La popolarità del governo non è molto alta, diciamo che è sul 22%, dunque inferiore alla popolarità finale che ha avuto Renzi” . Lo dice l’esperto di sondaggi Renato Mannheimer in un’intervista pubblicata sul quotidiano “Italia Oggi”. Alla domanda se si tratta di “un dato negativamente importante” risponde: “Non è grave in sé, anche se, all’inizio, quando cominciano, i governi hanno una popolarità molto alta, pensiamo a Renzi che aveva circa il 60%, o Monti che arrivava addirittura quasi al 70. Gentiloni -aggiunge Mannheimer – comincia su un piano di continuità della popolarità già in discesa del governo Renzi. E visto come una continuazione, nulla di speciale”.

“Berlusconi, dopo il referendum, appare un filo in ascesa, Salvini è sempre stabile, Grillo un po’ in discesa per le note vicende romane”. Lo dice l’esperto di sondaggi Renato Mannheimer in un’intervista pubblicata sul quotidiano “Italia Oggi”. “Sul piano delle intenzioni di voto, – continua – i 5 stelle sono calati di 2 punti. Teniamo conto comunque che queste percentuali sono influenzate da un margine di errore statistico”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Attesa per la nomina dei sottosegretari e dei viceministri

 Rimasta aperta dopo la formazione del governo, la pratica della nomina dei sottosegretari e viceministri verrà chiusa in settimana, molto probabilmente giovedì quando si dovrebbe tornare a riunire il Cdm. Sono diversi gli elementi che il presidente del Consiglio dovrà mettere in ordine: in primo luogo comprendere a chi affidare l'impegnativa delega dei Servizi di sicurezza e, in seconda battuta, se avvalersi della collaborazione organica di Ala nella maggioranza e quindi attribuire gli incarichi in base al peso specifico in Parlamento della componente verdiniana. Giovedì 29 dicembre è inoltre prevista la conferenza stampa di fine anno del presidente del consiglio, che si svolgerà alle 11 all'aula dei gruppi parlamentari a Montecitorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.