A Spoltore solenni celebrazioni in onore della Madonna del popolo

La festa della Madonna del Popolo dell’anno 2020 a causa delle restrizioni di sicurezza imposte dalla pandemia da covid 19, sarà solo religiosa. In questo modo si potrà dare continuità ad una tradizione secolare, religiosa e civile tra le più sentite dal popolo di Spoltore e del suo circondario. Nei giorni di venerdì 4, sabato 5 e domenica 6, in piazza Q. Di Marzio alle ore 18,30, verranno celebrate 3 messe solenni in presenza della statua della Madonna del Popolo che sarà ricollocata nella sua cappella la stessa sera di domenica 6. Le parti musicali nei riti dell’esposizione e reposizione della statua saranno eseguite dalla Banda Città di Cepagatti mentre quelle che accompagneranno la messa di domenica 6 saranno eseguite dal Coro Polyphonia di Spoltore. In caso di maltempo, le messe programmate in piazza Q. Di Marzio, saranno celebrate nella chiesa di San Panfilo dove saranno celebrate anche quelle delle 8,30 e 10,30 di domenica 6 settembre.
“La celebrazione in onore della Madonna del Popolo ha quest’anno un significato particolare” sottolinea il sindaco Luciano Di Lorito. “E’ una delle tradizioni che, tra tante difficoltà, si è deciso di portare comunque avanti nonostante i problemi legati alla diffusione del Coronavirus: è una delle tradizioni che, tra tante difficoltà, si è deciso di portare comunque avanti nonostante i problemi legati alla diffusione del Coronavirus. In un momento storico in cui la vita di così tante persone è a rischio, è possibile sentire il suo significato religioso ancora più forte nel cuore di tutti noi”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Covid, Coldiretti: in Abruzzo preoccupazione per i prodotti simbolo dell’agroalimentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *