Acerbo-Russo Spena (Rifondazione Comunista-Sinistra Europea): basta con caos Regioni, commissariare Lombardia

“Le polemiche di queste ore dei presidenti delle regioni sono uno spettacolo indecente. Siamo da mesi di fronte al caos provocato dalla regionalizzazione della sanità e sarebbe ora che si prendesse atto che la modifica del Titolo V della Costituzione nel 2001 è stata un fallimento. Noi di Rifondazione Comunista allora fummo gli unici ad opporci e lo rivendichiamo. È ora di tornare al testo originale della Costituzione e di ammettere che è stata una delle tante riforme fallimentari. Invece il ministro Boccia va avanti con l’autonomia differenziata che spaccherebbe la nostra Repubblica in venti staterelli anche su scuola, lavoro, ambiente, ecc. E c’è il rischio che il governo faccia passare questo scempio definitivo nel collegato alla legge di stabilità. Noi invitiamo la maggioranza a dire stop all’autonomia differenziata e il governo a commissariare la sanità di regioni come la Lombardia e il Piemonte”. Lo affermano Maurizio Acerbo, segretario nazionale
e Giovanni Russo Spena, responsabile democrazia/istituzioni di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

‘Conoscere Inarcassa: previdenza e assistenza per architetti e ingegneri’

‘Conoscere Inarcassa: previdenza e assistenza per architetti e ingegneri’: è questo il titolo del seminario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *