Falsa raccolta di beneficenza, una denuncia a Pescara

In tre avrebbero chiesto denaro fondi per una fantomatica associazione per bimbi disabili denominata ‘Handicap international’. Uno dei tre è stato denunciato per truffa. Si tratta di un rumeno 33enne con precedenti per reati contro il patrimonio e le truffe. Il gruppo, composto due donne e un uomo, è stato sorpreso per strada mentre mostrava delle cartelline con dei dépliant ai passanti. All’arrivo delle forze dell’ordine, le 2 donne si sono date alla fuga. Dalle indagini è risultato che i 3 chiedevano soldi per la realizzazione di centri per l’assistenza di non udenti, disabili e bambini poveri, per conto di associazioni benefiche inesistenti. Nel modulo proposto per strada era indicato l’importo della donazione e il logo della finta associazione con la richiesta di sottoscrivere l’atto. Cartelline e moduli, impiegati per il raggiro, sono stati sequestrati.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

All’Emiciclo le opere degli studenti Accademia belle arti dell’Aquila

All’Emiciclo all’Aquila, sino al 29 giugno sarà possibile visitare la mostra ‘Expo Abaq’ con le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.