Falsa raccolta di beneficenza, una denuncia a Pescara

In tre avrebbero chiesto denaro fondi per una fantomatica associazione per bimbi disabili denominata ‘Handicap international’. Uno dei tre è stato denunciato per truffa. Si tratta di un rumeno 33enne con precedenti per reati contro il patrimonio e le truffe. Il gruppo, composto due donne e un uomo, è stato sorpreso per strada mentre mostrava delle cartelline con dei dépliant ai passanti. All’arrivo delle forze dell’ordine, le 2 donne si sono date alla fuga. Dalle indagini è risultato che i 3 chiedevano soldi per la realizzazione di centri per l’assistenza di non udenti, disabili e bambini poveri, per conto di associazioni benefiche inesistenti. Nel modulo proposto per strada era indicato l’importo della donazione e il logo della finta associazione con la richiesta di sottoscrivere l’atto. Cartelline e moduli, impiegati per il raggiro, sono stati sequestrati.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Confindustria e Associazione Vastese della Stampa insieme per la valorizzazione del territorio

Confindustria Abruzzo Medio Adriatico e Associazione Vastese della Stampa hanno rinforzato la loro collaborazione istituzionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *