Minaccia i vicini di casa con un coltello, arrestato nel Pescarese

Avrebbe minacciato i suoi vicini di casa armato di un grosso coltello da cucina, accusandoli di aver fatto allontanare la madre, 84enne, al momento ospite in una Residenza sanitaria assistita. Di fatto, l’anziana il 30 luglio ha denunciato il figlio per maltrattamenti e, grazie ai servizi sociali è stata accolta nella struttura pescarese. Ieri, il 47enne ha di nuovo perso il controllo aggredendo i suoi vicini di casa a Villa Raspa di Spoltore. L’uomo con un coltello della lunghezza di 32 centimetri, ha minacciato la coppia che abita a pochi metri da casa e che da tempo vive e lavora in Italia. I due sono riusciti a rifugiarsi con i figli minori sul balcone e a chiedere aiuto ai carabinieri. Il 47enne è stato arrestato e dovrà rispondere di tentata violazione di domicilio, minaccia grave e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. E’ stato rinchiuso nel carcere di Lanciano

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

IASRIC, convegno nazionale sulla Seconda guerra mondiale

L’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea (IASRIC), promuove due giornate di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *