Peschereccio soccorso dalla Guardia Costiera perché imbarcava acqua

La Guardia Costiera di Ortona ha soccorso un peschereccio appartenente alla marineria ortonese che improvvisamente ha cominciato ad imbarcare acqua mentre si trovava intento ad effettuare l’attività di pesca. In particolare, alle 11 circa, è stata inviata una richiesta di assistenza presso la Sala Operativa della Guardia Costiera di Ortona da parte del marittimo al comando dell’unità da pesca, che segnalava di trovarsi a circa un miglio dal porto di Ortona con una falla a bordo e con un’avaria all’apparato di propulsione. Prontamente veniva disposto l’intervento sul posto della Motovedetta SAR CP 885 che provvedeva a mettere in sicurezza l’unità ed a scortarla in porto presso un cantiere navale ove veniva alata per le riparazioni del caso.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Falsa raccolta di beneficenza, una denuncia a Pescara

In tre avrebbero chiesto denaro fondi per una fantomatica associazione per bimbi disabili denominata ‘Handicap …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.