Un’occasione da non fallire per la CO.GE.D Pallavolo Teatina

La CO.GE.D Pallavolo Teatina sembra finalmente aver imboccato la strada giusta, visto che nelle ultime tre partite sono arrivate due vittorie in trasferta, quella di Pescara e l’altra, ben più sudata, a Bari, che ha confermato i nitidi progressi già visti nella sfida pur persa contro l’Asem. Ora però non bisogna fermarsi. A Chieti arriva la formazione laziale del Minturno, concorrente diretta per la salvezza ferma a quota 6 punti in classifica e reduce dalla sconfitta interna per 3-1 contro Manfredonia. Vincendo, le biancorosse traccerebbero il primo importante solco in classifica per separarsi dalle zone basse della graduatoria. Della sfida di domani ha parlato la schiacciatrice Federica Matrullo: “Sabato scorso, sul campo della PVG Bari, abbiamo giocato davvero una gran bella gara. È stata una vittoria sudata e meritata, voluta fin dall’inizio, per poter smuovere la classifica che, al momento, non ci rende ancora giustizia. Abbiamo avuto un inizio di stagione un po’ difficoltoso, ma stiamo riuscendo a rendere sempre più nostro il gioco che il mister ci chiede. Un gioco nuovo, per molte di noi, che si va sempre più consolidando con il duro lavoro in palestra. Dal punto di vista personale, sto certamente crescendo nelle ultime giornate. Lungo tutto il corso della mia carriera, il problema principale per me è sempre stato a livello mentale: se sbaglio a fare qualcosa, se non mi riesce un fondamentale, vado in difficoltà e perdo sicurezza anche in altri aspetti del gioco. Ad inizio campionato avevo grossi problemi di ricezione, le avversarie lo sapevano e battevano su di me, e a quel punto finivo anche con l’attaccare male”.

 

p. di felice

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

102 anni per Maria Domenica Lanuti, la nonna di Roccamontepiano.

 Un compleanno da record per Maria Domenica Lanuti, di Roccamontepiano, che ieri ha festeggiato lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.