Abusi sessuali su una minorenne, a processo un 23enne nel Pescarese

Avrebbe avuto rapporti sessuali con una ragazza minore di 14 anni che è poi rimasta incinta. Per questo un 23enne rischia il processo per violenza sessuale. Per lui la Procura di Pescara ha chiesto il rinvio a giudizio, l’udienza è fissata al 16 gennaio 2024 secondo quanto riportato dal quotidiano Il Centro. In base all’accusa formulata dal pm Marina Tommolini il giovane avrebbe avuto un rapporto sessuale non consenziente con la minorenne. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, svolte dalla Squadra Mobile di Chieti, i genitori, appreso della gravidanza della figlia soltanto al momento del suo ricovero in ospedale per il parto, hanno poi presentato denuncia contro il 23enne.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Trovato in possesso di droga e di un coltello, denunciato a Pescara

Un 44enne è stato denunciato la scorsa notte a Pescara perché trovato in possesso di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *