Arrestato per omicidio stradale per aver investito e ucciso Flavia Di Bonaventura a Roseto

Lo scorso 22 agosto aveva investito e ucciso una ragazza di 22 anni che rincasava assieme ad altri due amici: il 34enne di Roseto che ha investito e ucciso Flavia Di Bonaventura e’ stato arrestato ai domiciliari, per omicidio stradale aggravato dalla guida in stato di ebbrezza e senza copertura assicurativa sull’auto. D. D. F. ha travolto con la sua Panda i tre amici a Scerne di Pineto sulla statale 16 Adriatica. Ad accogliere la richiesta della procura teramana Il gip del tribunale di Teramo, Roberto Veneziano. Gli organi della vittima sono stati donati.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Rigopiano, stanziato un contributo di 40mila euro per il giardino della memoria delle vittime

“L’Ufficio di Presidenza ha dato mandato alla direzione amministrativa del Consiglio regionale per il riconoscimento, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *