Arta controlli su presunti sversamenti di idrocarburi nel fiume Pescara

L’Arta sta effettuando controlli sulle acque del fiume Pescara dopo gli allarmi di malfunzionamento arrivati  dagli impianti di sollevamento della rete fognaria, conseguenti probabilmente al forte temporale che ieri si e’ abbattuto sulla citta’ di Pescara. Contemporaneamente alcuni diportisti, in navigazione sul fiume, e alcuni passanti su entrambe le sponde, hanno segnalato un forte odore di carburante o catrame provenire dal corso d’acqua. I tecnici dell’Arta hanno prelevato acque per il campionamento sulla sponda sud del fiume, all’altezza del ponte Flaiano, in corrispondenza di un rimessaggio di imbarcazioni. Si tratterebbe con tutta evidenza di uno sversamento di idrocarburi, ma i risultati degli esami si avranno non prima di lunedi’. Gli impianti di sollevamento da cui e’ arrivato l’allarme sono quelli denominati Le Mainarde, Ecoterm Laureti, ponte Capacchietti e vasca di prima pioggia.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Eseguita l’autopsia sul corpo trovato nell’acquapark di Montesilvano, la morte dell’uomo non è di origine violenta

Il corpo in avanzato stato di decomposizione trovato lunedi’ scorso nell’Acquadisco Splash di Montesilvano appartiene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *