Asl Lanciano Vasto Chieti, 200 milioni di investimenti per due case di comunità

Sono 200 i milioni di euro di investimenti complessivi su Chieti che porteranno alla realizzazione di due case della comunità e alla reingegnerizzazione dell’ospedale. È quanto annunciato a Chieti dal direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, presentando nei museo Barbella di Chieti gli interventi finanziati con i fondi del Pnrr, alla presenza del presidente della Regione, Marco Marsilio, degli assessori regionali alla Salute, Nicoletta Verì, e all’Urbanistica Nicola Campitelli, del sindaco Diego Ferrara. Chieti avrà due sedi dedicate all’assistenza territoriale, una in centro (6.5 milioni di euro) e l’altra allo Scalo (810 mila euro), necessarie per realizzare i nuovi orientamenti della medicina ispirati al principio di prossimità. Per quanto riguarda il policlinico,è stato adottato e finanziato un importante progetto di reingegnerizzazione che nella prima fase richiede 60 milioni di euro di investimento per realizzare nuovi corpi di fabbrica e innovazioni tecnologiche. Nello specifico nel corpo P andranno laboratorio analisi, anatomia patologica, medicina nucleare, la risonanza magnetica nucleare che l’ospedale non ha mai avuto, così come la Tac Pet fissa, mentre un edificio a parte sarà dedicato alla radioterapia Sarà completato il pronto soccorso, mentre una piastra ambulatoriale andrà a costituire il corpo N. Altri interventi riguarderanno le sale chirurgiche del corpo M, mentre un nuovo blocco chirurgico ad alta tecnologia sarà realizzato con fondi Inail per 50 milioni di euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Alto Vastese, la Asl in cerca di ambulatori per assistenza primaria

Un sopralluogo finalizzato alla ricerca di ambulatori da dedicare all’assistenza primaria è stato effettuato da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *