Bilancio positivo per la quarta edizione di Ecomob

Presenza e vicinanza delle istituzioni, momenti di incontro e confronto, laboratorio di idee e test dei mezzi in esposizione. Si chiude con un bilancio positivo la quarta edizione di Ecomob, il primo grande evento del centro-sud Italia dedicato alla mobilità sostenibile, al turismo attivo e all’ecologia ambientale. L’appuntamento si è tenuto dal 2 al 4 luglio nell’eco village allestito negli spazi del Porto turistico Marina di Pescara.

E dunque giornate di incontro su temi legati alla nuova mobilità, alla micromobilità elettrica, al cicloturismo, con la presenza dei principali attori e stakeholder del settore. Senza dimenticare lo spazio dedicato al test dei mezzi, fra bici, cargo-bike, monopattini, fino alle due e quattro ruote elettriche, con espositori provenienti da tutta Italia.

“Ecomob si conferma come punto di riferimento per il centro sud sul tema della mobilità sostenibile – commenta Gianluca Giallorenzo, uno degli organizzatori dell’expo -. Un evento che cresce di anno in anno, sempre più di rilievo, grazie in particolare al costante sostegno dell’ente camerale, che da subito ha creduto in questo in progetto. Un momento di rilievo per la città come confermato anche nel giorno dell’inaugurazione, con la presenza del presidente della Camera di Commercio di Chieti-Pescara, Gennaro Strever, nonché di tutte le altre istituzioni che sostengono il progetto in maniera attiva”.

Ecomob è in compartecipazione con la Camera di Commercio industria e artigianato di Chieti-Pescara, con l’alto patrocinio di ministero della Transizione ecologica, Regione Abruzzo, Comune di Pescara, Confindustria Chieti-Pescara, Elettricità futura, Cna Abruzzo, Automobile club Pescara, Confcommercio Pescara, Federalberghi, Balneraria servizi. Sponsor sono Scame, Mario De Cecco, Helbiz, Edimac. Partner tecnici: Legambiente, Vaielettrico, Fiab, Motus-E, Washart. Media partner, Velò, Radio Delta 1. Evento associato Asvis, affiliato Endas.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli dei carabinieri nell’area Peligna, 13 giovani segnalati per detenzione di droga

Sono 13 i ragazzi segnalati dai carabinieri alla prefettura per detenzione di stupefacenti per uso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.