Chieti, il 22 novembre udienza per il fallimento di Teateservizi

Fissata al 22 novembre dinanzi al Tribunale di Chieti in composizione collegiale l’udienza in cui verra’ discussa l’istanza di fallimento della Teateservizi, la societa’ partecipata dal Comune di Chieti che riscuote i tributi e gestisce i parcheggi a pagamento e il cimitero. La richiesta di fallimento e’ stata presentata nei mesi scorsi dal sostituto procuratore della Repubblica, Giuseppe Falasca. Entro il 22 novembre, per scongiurare il fallimento, verra’ presentata la domanda di concordato preventivo. Nel frattempo, e nella prospettiva di poter accedere al concordato, si lavora alla predisposizione e all’approvazione del bilancio 2021 della societa’, che alla data del 31 dicembre 2020 ha un deficit complessivo di oltre 2,8 milioni di euro, come emerge dai bilanci del 2019 e del 2020 approvati durante la gestione del liquidatore.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Guardia di Finanza stronca giro di spaccio nelle attività commerciali a Pescara e Teramo

Operazione di contrasto allo spaccio di droga nell’entroterra tra le province di Pescara e di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.