Coesistenza agrozootecnia e lupo: la Majella come modello di gestione

Il Parco Nazionale della Majella è stato scelto ancora una volta come modello ideale nella gestione della coesistenza tra attività agrozootecniche e lupo. Nei giorni scorsi, i tecnici del Wildlife Research Center del Parco sono stati protagonisti delle riprese di un documentario che andrà in onda nei prossimi mesi sulla ZDF (Zweites Deutsches Fernsehen, la Seconda Televisione Tedesca) presentato dall’attore e attivista Hannes Jaenicke. Durante i giorni di ripresa, l’Ufficio Veterinario ha incontrato anche i rappresentanti della European Wilderness Society per pianificare nuove iniziative da promuovere in campo europeo a beneficio degli allevatori che convivono con la presenza dei grandi carnivori, per i quali le esperienze del Parco della Majella costituiscono un esempio e un sistema replicabile, con i necessari adattamenti. Anche per questo, nel mese di ottobre, sarà in visita al Parco una delegazione di allevatori austriaci, nell’ambito del Progetto Europeo “LIFEstockProtect”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Giornata disabilità, a Montesilvano prosegue il progetto Sentinelle della civilta’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *