Condannato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate alla moglie nell’Aquilano

I carabinieri hanno arrestato un 43enne straniero residente a Navelli. L’uomo è stato condannato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate in danno della moglie. Le indagini partirono dalla denuncia della donna, anni fa, e a conclusione delle delicate attività venne eseguita un’ordinanza di allontanamento dell’uomo dalla casa familiare. Al termine dei vari gradi di giudizio, l’uomo è stato condannato, in via definitiva, alla pena di poco più di 2 di reclusione, da scontare in carcere.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sequestrata nel Pescarese una discarica abusiva di rifiuti

E’ stato sequestrato dai carabinieri forestali un terreno in Strada Piccianesi di Elice e denunciato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *