Controllo del Nas in un “All you can eat” dell’Aquila, sanzioni per 3mila euro

I carabinieri del Nucleo anti sofisticazioni e sanità di Pescara hanno effettuato un controllo a L’Aquila in un ristorante etnico ‘All you can eat’. I militari lo hanno trovato in precarie condizioni igienico sanitarie oltre a detenere alimenti, come pesce crudo, privo delle informazioni di tracciabilità. L’intero quantitativo di prodotto ittico, una ventina di chili destinati a confezionare sushi, è stato vincolato e avviato a distruzione. Sanzione da 3mila euro per il gestore del locale.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Badante ruba un gioiello e lo vende in un compro oro a Teramo

Controlli dei carabinieri intensificati nel teramano che hanno portato a identificare 3 persone che non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *