Escursionista bloccata sul Sirente, salvata dopo una chiamata al 112

Una escursionista marsicana, rimasta bloccata sul monte Sirente, è stata salvata grazie alla richiesta d’intervento al 112. L’operatore del centralino del servizio di emergenza ha fatto da tramite fra la donna che si era persa e il compagno d’escursione che non riusciva a trovarla. “Mi sento di ringraziare il carabiniere, che solo alla fine della chiamata e su mia richiesta mi ha detto di chiamarsi Fabio in quanto forse si è trovato solo a gestire una situazione per lui già conosciuta, ma a me ha aiutato tanto, in un momento di panico e di perdita di controllo, essere tranquillizzata anche solo con qualche frase rassicurante”, ha commentato la donna.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola, Cgil e FLc Cgil di Pescara criticano le scelte sul dimensionamento delle classi

 La Cgil e la FLc Cgil di Pescara criticano in una nota le decisioni degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *