Esplode una bombola di gas, muore 63enne nel Teramano

Una violenta esplosione si’ e’ verificata intorno alle 20 di domenica in un locale prefabbricato di un’abitazione nella frazione di Sardinara di Teramo provocando la morte del proprietario Piero Marino, 63 anni, che era con la moglie 60enne. Lui è morto poco dopo l’arrivo in ospedale a Teramo, lei è rimasta ferita ma fortunatamente non in modo grave. Secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco del Comando di Teramo all’origine dell’esplosione ci sarebbe una fuga di gas.  L’edificio e’ stato posto sotto sequestro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Inaugurato il laboratorio Dyloan Bond Factory all’Ipsias Di Marzio Michetti

Si alza il sipario sul laboratorio Dyloan Bond Factory all’Ipsias Di Marzio Michetti Luca Sburlati, ceo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *