Evade dai domiciliari, stalker in manette a Cocullo

Un 46enne di Cocullo è evaso per 3 volte dagli arresti domiciliari e in una di queste occasioni minaccia nuovamente la vittima, titolare di un’attività ricettiva e di ristorazione. La commerciante avrebbe subito infatti vessazioni come rumori molesti, propagazione di fumi di fuochi accesi indiscriminatamente e lancio di rifiuti organici alla corte di pertinenza dell’attività gestita, tanto da portare la vittima a cambiare le proprie abitudini di vita quotidiana. A nulla erano serviti ad arginare gli atti ostili i ripetuti interventi dei carabinieri di Cocullo, pertanto per il 46enne erano stati disposti i domiciliari. Ma adesso, con le evasioni e la nuova minaccia alla vittima, il pm ha disposto la custodia cautelare in carcere, avvenuta sabato. Ieri l’interrogatorio di garanzia.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Parcheggio scaduto, a Teramo arriva l’avviso di cortesia

Stop alle multe per ticket scaduto nei parcheggi blu grazie al cosiddetto “avviso di cortesia”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *