Finanziere ferito in un intervento a Vasto, solidarietà dell’Usif

“Solidarietà al collega del Comando provinciale di Chieti che ieri è rimasto ferito per un’aggressione avvenuta a seguito di un intervento a supporto di una pattuglia di altra forza di polizia, già intervenuta per una richiesta di intervento”. Lo ha dichiarato Vincenzo Piscozzo, segretario generale dell’Unione sindacale italiana finanzieri (Usif) riferendosi ad un’operazione svolta a Vasto nei confronti di un persona in cura per problemi mentali.

“Denunciamo una situazione insostenibile che vede, sempre più spesso, i nostri colleghi vittime di aggressioni fisiche e verbali – ha aggiunto il sindacalista – Non esistono comfort zone: ogni militare in servizio è un bersaglio. Bisogna avere il coraggio di modificare le norme a tutela dei lavoratori delle forze di polizia. Servono norme deterrenti se vi vuole garantire la sicurezza degli operatori e i diritti dei cittadini per bene”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, arrestato per detenzione di armi

Un 32enne domiciliato a Montesilvano è stato arrestato per detenzione di armi. Il giovane – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *