Il Nas sequestra 50 chili di baccalà in un supermercato del Chietino

 Una cinquantina di chili di baccala’ e una ventina di chili di prodotti carnei pronti per essere venduti, anche in cesti regalo natalizi, sebbene detenuti in cattivo stato di conservazione. E’ quanto hanno scoperto e sequestrato i Carabinieri del Nas di Pescara in un supermercato della provincia di Chieti.  Il titolare del supermercato e’ stato segnalato alla Procura. Al centro degli accertamenti del Nas, per quanto riguarda il cibo sequestrato, c’era la catena del freddo: gli ispettori hanno infatti documentato che era stata interrotta. Il costante rispetto delle temperature comprese tra 0 e 4 gradi e -18 gradi e’ fondamentale per garantire la genuinita’ dei prodotti. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Tagliacozzo, incendio sul monte Civita

Un incendio è scoppiato tra i ruderi del Castello medievale a Tagliacozzo, sulla sommità del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.