Incidenti stradali, 243 vittime di plurimortali in 2021

Nel 2021 in Italia gli incidenti stradali plurimortali (quelli con due o piu’ vittime) sono stati 112, ventuno in piu’ rispetto all’anno precedente quando erano stati 91 (+23,1%): 243 le vittime, il 18,5% in piu’ rispetto alle 205 del 2020. Sono alcuni dei dati contenuti nell’ultimo report dello speciale Osservatorio dell’Asaps, Associazione amici e sostenitori polizia stradale. In particolare, l’anno scorso gli incidenti con due vittime sono stati 99, quelli con tre vittime 8, quelli con quattro vittime 4; in un solo caso le vittime sono state piu’ di quattro. Dei 112 sinistri plurimortali, 18 (il 16,1%) sono avvenuti su autostrade o superstrade, 84 (il 75%) sulle strade statali e provinciali, 10 (l8.9%) nelle aree urbane.

Trenta degli schianti gravissimi (il 26,8%) sono avvenuti tra le 06 e mezzogiorno, 29 dalle 18 alle 24 (25,9%), 27 dalle 12 alle 18 (24,1%) e 26 dalle 00 alle 06 (23,2%). Quarantadue gli incidenti plurimortali registrati al nord (37,5%), 19 al centro (17%) e 51 al sud (45,5%). “Solo in un incidente – ricorda Giordano Biserni, presidente dell’Asaps – e’ stato possibile accertare con sicurezza l’abuso di alcol, ma questo non esclude che siano stati di piu’, non essendo stato possibile raccogliere ulteriori elementi. Nessun incidente plurimortale risulta legato all’abuso di stupefacenti. Due gli episodi di pirateria stradale”. Tra le vittime (per l’8,2% straniere) si contano ben 5 bambini. Settantotto incidenti gravissimi hanno coinvolto auto, 5 hanno coinvolto autocarri, 29 hanno coinvolto moto. In 5 occasioni sono rimasti coinvolti dei pedoni (“il totale – spiega Biserni – e’ superiore a 112 episodi perche’ in alcuni sinistri sono coinvolte tipologie diverse di mezzi o protagonisti”. La suddivisione per regioni vede drammaticamente in testa l’Emilia Romagna con 18 sinistri plurimortali, davanti a Puglia (16), Sicilia (15), Lazio (10), Campania (8), Piemonte (8), Veneto (7), Calabria (6), Abruzzo (5), Lombardia (5), Sardegna (4), Friuli Venezia Giulia (3), Toscana (2), Basilicata (2), Liguria (1), Marche (1), Trentino Alto Adige (1).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Blitz dei carabinieri del Nas nei ristoranti asiatici in Abruzzo, riscontrate gravi carenze

I Carabinieri del Nas di Pescara hanno effettuato controlli in due ristoranti asiatici. Il bilancio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.