L’Aquila, in attivazione un ambulatorio di riabilitazione neurologica

Dal 5 ottobre prossimo, nel territorio dell’aquilano, sara’ attivo un ambulatorio di riabilitazione neurologica che si aggiungera’ all’attuale gamma di visite e prestazioni offerte dall’unita’ operativa di riabilitazione territoriale diretta dal dottor Antonello Bernardi. E’ una novita’ importante perche’ riguarda una fascia di popolazione affetta da delicate problematiche, causate da patologie come ictus e Parkinson, che rendono necessario sottoporre il paziente a programmi specifici di recupero delle funzioni. Lo ha annunciato stamani la Asl1 L’Aquila-Avezzano-Sulmona. Dal primo lunedi’ di ottobre, pertanto, gli utenti potranno fissare, tramite il Cup, visite e appuntamenti con lo specialista per essere valutati e successivamente inseriti in specifici percorsi di riabilitazione. L’attivazione del nuovo servizio e’ stata resa possibile da una convenzione siglata tra la Asl e l’Universita’ di L’Aquila. La riabilitazione neurologica fara’ capo alla professoressa Irene Ciancarelli dell’Ateneo del capoluogo abruzzese, che e’ anche presidente del corso di laurea in fisioterapia. Il ricorso a spiccate professionalita’, come la professoressa Ciancarelli, rientra nell’ambito della consolidata collaborazione tra Ateneo e azienda sanitaria, finalizzata a migliorare la qualita’ delle prestazioni e ad ampliare il ventaglio delle attivita’

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

In Abruzzo nessun caso della variante brasiliana-sudafricana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *